martedì 13 luglio 2010

A un passaggio a livello


lontano dal mondo
un giorno d'agosto assolato

un capostazione annoiato
vide a un finestrino

di un accelerato

una signora bruna
e più non lavorò.
Passava le serate

a guardare la luna

e i treni si scontravano
ma lui non li sentiva
prima o poi l'amore arriva.

(S. Benni)

1 commento:

chit ha detto...

Sai che questa versione degli accadimenti la puoi rivendere tranquillamente all'ufficio Relazioni con il pubblico di Trenitalia???? :-D

Grande Stefano Benni!!!! ;-)