mercoledì 24 febbraio 2010

Amen(ità)


Dal sito de La Repubblica, che rimanda ad un articolo della Gazzetta di Mantova:

Goito, l'asilo comunale accetta solo bambini cristiani

Il regolamento, proposto dal centrodestra, è stato approvato a maggioranza tra le proteste di tutta l'opposizione. In pratica per iscriversi occorre accerìttare una sorta di preambolo religioso. Il sindaco Anita Marchetti: "Nessuna violazione, il regolamento è un valore aggiunto"


(l'immagine è tratta dal film Essere e avere, non dal sito di Repubblica.
lo dico senza alcun intento ironico o satirico. è solo per il gusto della citazione)

7 commenti:

peppermind ha detto...

Direi che bestemmiare diventa un fatto istitutivo.

Giangidoe ha detto...

Io non bestemmio e non prego. Anche se a volte mi scappa, mentalmente, di fare entrambe le cose.
Non contemporaneamente, ovvio.

chit ha detto...

E' già tanto che il centrodestra abbia tenuto aperto un asilo comunale...

Giangidoe ha detto...

Ciao Chit! Come va?
Prossimamente passo a trovarti, promesso!

Anonimo ha detto...

Che dire? Al peggio non c'è limite. Ma poi...che siano più precisi: invece di dire cristiani che dicano "cattolici"!_ Starla

Giangidoe ha detto...

La gente avvezza a partorire amenità non è certo altrettanta avvezza alle finezze linguistiche, ahimè.
;)

Anonimo ha detto...

Già. Come se in Italia ci fossero solo due alternative: essere cattolico o non essere. Ma vaff...
Starla