venerdì 10 settembre 2010

50 volte il primo giorno di lavoro


Per ora, contando tutte le cose anche minori o non pagate, questo credo sia l'ottavo.
Fra i lavori pseudo-veri, il terzo.
Mi sa che ce n'è ancora per molto.

Ringrazio il mio amico Pepp8.
Il titolo di questo post viene da un suo brillante commento su Facebook.

6 commenti:

volevofarelaprincipessa ha detto...

sapere che dopo i libri c'è questo ti rassicura molto!

Giangidoe ha detto...

Ciao, grazie per la visita. Anche se devo ammettere, ahimè, di non aver capito il tuo commento... :/

volevofarelaprincipessa ha detto...

bhe, io studio all'università..e sapere che dopo tanto stare sui libri passerò mooolto tempo a fare colloqui e a firmare contrattini mensili mi rassicura moltissssimo!

Giangidoe ha detto...

Ah, intendevi i libri dell'Università! Li avevo quasi rimossi, ormai. Sono un ricordo così lontano...

(Si, lo so, è un commento ancor più scoraggiante del post, ma si fa solo un pò di satira sociale. Spero solo per te che ti stia laureando in economia, medicina o ingegneria)

;)

volevofarelaprincipessa ha detto...

laurea breve di medicina....d'oh!!!
ahahah

Giangidoe ha detto...

Ottimo allora.
;)