giovedì 10 febbraio 2011

Orfani di Adamo...


...tornate a sorridere.
O forse no.
La versione italiana di CAPRICA è finalmente approdata sul satellite.
Il canale è Steel/Sci Fi, ma ovviamente è sempre disponibile in streaming.
Probabilmente i fan più accaniti già avranno seguito la prima stagione in originale. Prima e unica, in realtà, dato che gli ascolti non hanno permesso alla serie il rinnovo per l'anno successivo.
Ad ogni modo, è sempre una scia - seppur debole - di quelle atmosfere da fantascienza metafisica cui il prezioso Battlestar Galactica ci aveva abituato (benissimo). Certo, a parte quel finale misticheggiante e angelico che ne aveva un pò sporcato il ricordo...

Beh, allora buona visione.
Così diciamo tutti.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Cosi diciamo tutti.
micky

Giustina ha detto...

a me il finale non era dispiaciuto. niente a che vedere con la delusione di lost. insomma, quasi quasi ci stava. mi era andata scemando scorpio, però, di brutto. inversamente proporzionale ad adamo super star!

peppermind ha detto...

No, meglio il finale di Lost, forse perché la serie, per me, era franata già alla seconda stagione, con quell'assurdo RESET dell'isola, poi Hume che torna indietro nel tempo e scatena una masnada di paradossi... bleah.
BSG invece è stata una serie eccezionale fino alla metàù dell'ultima stagione, dove improvvisamente è diventata una telenovelas peruviana ed è finita in messa vaticana. Indigeribile, cancellata dal ricordol'intera serie. E i figli della stessa (Caprica non l'ho vista, manco m'è passato per la testa di guardarla).