sabato 5 febbraio 2011

Sono solo voci


Quattro brusii, per la precisione.
Di cui tre, inaspettatamente, con regolare contratto di prestazione.
Un inizio.
Anche se mai come in questo caso, quell' "essere a metà dell'opera" appare più lontano dalla realtà. Checchè ne dica qualsivoglia rodato proverbio.
Ma sono punti di vista.
Vedremo.
Chi vivrà, ascolterà.

See You,
Space Cowboys (and Cowgirls).

12 commenti:

Anonimo ha detto...

A costo di essere banale, cito un proverbio cinese: anche un viaggio di migliaia di miglia comincia con un passo. In bocca al lupo! CR

Giangidoe ha detto...

Grazie, amico mio.
E mi raccomando: quando esce il pilot italiano di Terriers, guardalo. ;)

Betty ha detto...

Ti hanno fatto dire "rabarbaro"?

Giangidoe ha detto...

Non ancora. Però speravo di dover dire qualcosa tipo: "Se sei seduto da solo su un sasso nel Sussex, forse non sei il più sexy del Sussex!"
:D

Anonimo ha detto...

Bravo giangiuzzo!Beh, mò scalda la voce e datti da fà, che un giorno "scatenerai l'inferno".
In bocca al lupo fratello.
micky

chit ha detto...

GOOD MORNING Giaaaaaannn!?!?!? :-)

In bocca al lupo e tienici aggiornati ;-)

Anonimo ha detto...

???? Fai il doppiatore?
STARLA

Giangidoe ha detto...

Diciamo che ci sto provando.

Giangidoe ha detto...

@ Micky:
Grazie amico mio. Ma io mi accontenterei di scatenare giusto qualche diavoletto.

@ Chit:
Grazie.
Good morning and good luck, oserei suggerire. ;)

Anonimo ha detto...

GRANDIOSO!!!!!!!!!!

STARLA

Giangidoe ha detto...

Beh, è una strada lunga e perigliosa, questo si. Ma sarebbe di sicuro il più ingombrante sogno che tirerei fuori dal cassetto.

dimmicosavedi ha detto...

Dai Giangi!! :))