domenica 13 dicembre 2009

"I'm not Superman" (video SPOILER)



Non lo sono mai stato. Nè ho fatto mai credere di poterlo essere.
Per questo motivo, visto che questo motto/tormentone mi ha accompagnato per otto lunghi anni, ripetendosi breve e cantato nella sigla della mia serie preferita, non sarebbe giusto nascondere - per rispetto del suo insegnamento -
La Mia Reazione
alla fine del longevo ed inimitabile SCRUBS, da poco conclusosi su MTV.
L'ultima puntata dell'VIII serie, più breve delle altre (tolta la sfortunata annata dello sciopero sceneggiatori), si è conclusa con una sequenza così commovente e ben musicata che il magone e gli occhi lucidi sono state reazioni del tutto immediate ed incontrollabili.
Probabilmente nulla di eccezionale per chi non è cresciuto con la combriccola del Sacro Cuore, ma per i fan di JD & Co quei minuti sono stati tristi e struggenti come la sequenza senza dialoghi di UP.
E nonostante gli alti e i bassi delle ultime stagioni, si può dire che la serie si sia conclusa mantenendo comunque uno standard davvero alto.

In realtà in queste settimane, negli USA, sta andando in onda una nona stagione, che pare sia davvero l'ultima. Ma siccome la chiusura avvenuta nella stagione precedente era proprio perfetta e pareva un sacrilegio riaprire a forza un'opera così magistralmente conclusa e sedimentata, non hanno avuto il coraggio di lasciare il titolo della serie classica - il semplice Scrubs -, ma lo hanno modificato per l'occasione in Scrubs - Med School.

Ma come feci anche con Happy Days, che decisero sciaguratamente di far continuare dopo la bellissima - e assai tardiva - conclusione (in cui, al matrimonio di Joanie e Chachi, lo stesso Howard Cunningham guardava in camera augurando a tutti di trascorrere dei "giorni felici"), non considero ciò che viene dopo come serie ufficiale. Semplicemente, non sarebbe giusto.
Lo ritengo al massimo un'appendice apocrifa, uno sciacallaggio mediatico. Se non un impeto di necrofilia febbricitante.

Bisogna sempre aver rispetto dei morti.
Soprattutto se, nonostante la disgrazia in cui erano caduti in vita, sono riusciti a spegnersi con relativa dignità.



6 commenti:

tuiti ha detto...

non posso leggerlooooooo!!! :(
o sì?

Giangidoe ha detto...

Si, si, puoi. Giuro. Anche il filmato, teoricamente, potresti guardarlo.
Si tratta solo - SPOILER - di un flashforward possibile nella vita di JD.

PS:
Da un paio di settimane non riesco in nessun modo a vedere il tuo blog. Ho provato pure a cambiare password, ma non è servito...
Non so più che fare!
Dai, togli la blindatura e rendilo libero!

peppermind ha detto...

Concordo con il finale splendido dell'ottava serie.
Non so se in Italia hanno fatto vedere i cut della regia, che in quella inglese hanno posto dopo il finale... e che rende il tutto ancora più struggente (tipo il regista che urla: "ultima scena della serie per...!", e poi applauso della troupe... lacrimoni.

Guarderò la nona serie e ti dirò...

Giangidoe ha detto...

Si, si, si è visto anche il finale del dietro le quinte. E sono d'accordo anche io con te.

Fammi sapere, allora!
Per me promette bene, devo ammetterlo.

alex crippa ha detto...

sto finendo la 7 quindi mi sono sentito un pò come Doc di Ritorno al Futuro, senza una busta chiusa in mano bensì col tuo video da cliccare...e mi sono detto: chissenefrega!
BELLISSIMO.

PS ma infatti, tecnicamente non è uno spoiler.

Giangidoe ha detto...

Si, tecnicamente no.
Però si.

Ah, gli splendidi paradossi della serialità...